ƒ

12 film per cui anche i maschi piangono

Da Le ali della Libertà a Il miglio Verde, passando per Forrest Gump, ecco i film capaci di far commuovere anche i più "duri".

di Simona Vitale 6 maggio 2013 16:05

Vuoi dimostrare di essere un uomo duro che sperimenta solo due tipi di emozioni? Rabbia e rabbia accecante? Non è il caso. In certe situazioni ti è anche permesso di mostrare un pizzico di tenerezza.

Vi è anche concessa la possibilità di versare qualche lacrima dinanzi a qualche film che, siamo sicuri, sono in grado di emozionare anche i maschietti dal “cuore di pietra”.

Vediamo insieme quali sono come messo in evidenza da Coed.com.

1. Braveheart

Braveheart

Diretto e interpretato da Mel Gibson, il film narra la storia, romanzata, del patriota ed eroe nazionale scozzese William Wallace. Si tratta, per i maschietti, di una vera e propria sfida a non piangere, giacché solo le scene finali della pellicola basterebbero a provocare tante lacrime da inondare una casa.  Pare che il film sia stato determinante per il risveglio della coscienza nazionale scozzese, portando al referendum sulla devolution del 1997 che ha portato alla  ricostituzione del parlamento scozzese.

2. Star Trek II: L’ira di Khan

Star Treck II

Guardare uno dei personaggi preferiti di un film o di uno show televisivo morire è sempre triste. La morte di Spock, tuttavia, è stata ancor più speciale non solo perché è stato con noi fin dall’inizio della saga, ma perché il suo sacrificio ha esemplificato il mantra che la società reale non sembra mai essere stata in grado di imparare: “I bisogni di molti superano le esigenze di pochi o di uno”.Lacrime assicurate.

3. Il ritorno dello Jedi

Ritorno dello Jedi

La prima volta che abbiamo appreso la verità su Darth Vader e Luke Skywalker, non vedevamo l’ora di scoprire come la storia sarebbe finita. Ovviamente sarebbe dovuta culminare in una sorta di prova di forza epica ma nessuno avrebbe potuto immaginare che avrebbe comportato il sacrificio sincero di uno dei personaggi più cattivi. Difficile trattenere le lacrime, soprattutto quando Luke trascorre pochi secondi con il suo vero padre.

4. Toy Story 3

Toy Story 3

I film della Pixar, di solito, sono belli da guardare perché sembrano sempre così ottimisti, felici e divertenti, anche quando la storia giunge ad un momento drammatico. L’ultimo film di Toy Story potrebbe sembrare una pellicola per bambini; in realtà, però, presenta diversi momenti davvero tristi e un finale pesante che potrebbe davvero indurre alle lacrime.

Oltre 3200 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti