Boom di spettatori al cinema del giovedì

Dal 4 ottobre i nuovi film in sala saranno presenti già dal giovedì. Ecco i dati - confortanti - del primo giovedì dell'iniziativa.

di Elisa Bonaventura 6 ottobre 2012 17:02

Il quattro ottobre scorso è stata una data importante per il marketing cinematografico italiano. Infatti, per una decisione presa di comune accordo tra associazioni degli esercenti e dei distributori i nuovi film in sala usciranno d’ora in poi il giovedì e non più il venerdì.

Questa novità è stata introdotta per ragioni di marketing: in un’era fortemente digitalizzata, nella quale anche il cinema è entrato in crisi, poiché gli spettatori preferiscono guardare i film a casa, aiutati dal dilagare della pirateria…si tenta di rilanciare il gusto, forse un po’ “antico”, di andare al cinema, di sedersi in una sala calda, affollata e gustarsi il film, tra pop corn e commenti a voce alta che gli spettatori non si fanno mai mancare.

Far uscire le nuove pellicole il giovedì darà la possibilità di “allungare” il week-end cinematografico, permettendo anche di risparmiare sul biglietto.

I dati sull’affluenza del pubblico nelle sale che sono stati raccolti per questo primo giovedì sono molto positivi: nelle sale monitorate da Cinetel, che copre circa il 90% degli esercizi italiani, il 4 ottobre si sono venduti 161mila biglietti con un incasso di 1 milione 75mila euro. I dati, se confrontati con quelli della scorsa settimana, testimoniano un aumento considerevole degli spettatori e un vero e proprio boom di incassi: siamo ad +37% di spettatori e si registra il 60% di incassi in più, dato probabilmente maggiorato dalla presenza di molti film in 3D, il cui biglietto è decisamente più caro rispetto a quello che si può acquistare per una normale proiezione in 2D.

L’aumento dell’affluenza al cinema si registra anche rispetto al primo giovedì di ottobre dello scorso anno, il 6 ottobre 2011: +39% di biglietti venduti, +65% di incassi.

Insomma, si tratta di cifre molto confortanti, che spingono a credere che la strada intrapresa per coinvolgere il vasto pubblico sia quella giusta. Ed è proprio questa soddisfazione che si legge nelle parole di Lionello Cerri, presidente dell‘Anec (Associazione Nazionale Esercenti Cinema) il quale, nonostante abbia dichiarato di essere soddisfatto “dei risultati di questo primo giovedì dell’iniziativa”, ha comunque riservato di pronunciarsi sul tema solo dopo che saranno pubblicati i risultati dell’intero finesettimana.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: cinema
Commenti