James Bond: dal Martini alla birra

Heineken, altro che Martini per l'agente 007

di Monia Ruggieri 17 settembre 2012 14:12

Ricordiamo tutti la famosa citazione del film di James Bond “Vodka Martini agitato, non mescolato”. Infatti il Bond Martini veniva servito in un bicchiere profondo da Champagne, abbellito da una fetta di limone ed un’oliva all’interno. Il tutto agitato e non mescolato poiché così si ottiene un effetto più torbido, come voluto da Bond. Ma come sempre nella vita, la quotidianità stanca. Così anche James Bond cambia bibita: non più Martini, ma birra, meglio se Heineken. Infatti il colosso della birra made in Olanda baserà la sua campagna pubblicitaria di ben 60 milioni di euro, puntando tutto sul prossimo film il cui protagonista sarà l’agente 007 Bond, Skyfall, in uscita in autunno. Ovviamente sono già spuntate le prime polemiche.

Ecco quanto scritto dal Financial Times:

“Il ‘placement’ con Bond, impersonato da Daniel Craig che beve la birra  è già stato girato ma potrebbe anche non essere incluso nella versione cinematografica. E fa parte di una promozione in ben 170 mercati mondiali, la più ampia nei 15 anni di legame commerciale di Heineken con Bond. La campagna pubblicitaria includerà anche uno spot televisivo e un gioco su Facebook, mentre l’azienda olandese offrirà biglietti gratis per le prime cinematografiche in varie città mondiali, da Londra a Rio, collegati alla vincita di una speciale caccia al tesoro.”

Ma la birra al posto della nota bevanda alcolica nelle mai dell’agente segreto 007 creato da  Ian Fleming, non convince i milioni di fan sparsi sul territorio mondiale. I commenti sono stati piuttosto negativi, tanto da far aprire una pagina sul famoso social network Facebook o anche su Twitter, dove impazzano le prime battute: “Il mio nome è Bond, James Bond. Potrei avere una pinta di Heineken?”. L’ironia la fa da padrona.

Insomma, questa birra non piace. Sarà anche più economica, ma un bel bicchiere di Martini è decisamente più chic, o no?

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti