Mara Venier si confessa a “Gente”

La conduttrice di Rai 1 parla del suo rapporto con Sposini

di Monia Ruggieri 25 settembre 2012 10:58

Mara Venier si lascia intervistare ed affida le sue confessioni a Gente, noto settimanale di informazione per la famiglia edito da Hachette Rusconi. Per l’occasione la conduttrice di casa Rai 1 ricorda i momenti antecedenti al brutto e preoccupante malore che ha colpito Lamberto Sposini poco prima della messa in onda in diretta della trasmissione La Vita in Diretta del 29 Aprile 2011, e che tanto ha tenuto in pensiero per la vita del conduttore nonché abile giornalista televisivo.

Parlando del suo rapporto col giornalista e dell’inizio della loro relazione lavorativa, Mara Venier ha dichiarato:

“All’inizio nessuno avrebbe scommesso un euro sul rapporto a La vita in diretta con Lamberto Sposini. Poi, però, tra noi si è creato un feeling naturale ed è nata una grande amicizia”

La presentatrice confessa come il rapporto proseguiva oltre l’orario di lavoro, in quanto spesso si facevano compagnia regalandosi momenti di svago e divertimento e Lamberto spesso si dilettava in cucina per mangiare insieme qualche boccone.

E parlando del loro rapporto lavorativo:

“Lui è sempre con me. Non c’è giorno in cui non lo pensi. Mi manca e spero di poter lavorare ancora con lui”.

La donna ha poi svelato anche un retroscena su un programma che avrebbero dovuto condurre insieme:

“Non l’ho mai detto, ma io e Lamberto avremmo dovuto condurre la domenica insieme. La sera prima della tragedia che l’ha colpito avevo incontrato il direttore di rete, Mauro Mazza: voleva che facessimo La vita in diretta anche la domenica. L’idea a me piaceva molto. Lui nicchiava. Mi disse: ma no, fallo da sola. Io già il sabato sono in giuria a Ballando con le stelle“.

L’intervista si è conclusa con alcune dichiarazioni che la Venier ha mosso nei confronti delle sue dirette concorrenti, come Barbara D’Urso, la Parodi e la De Filippi:

“Penso di essere riuscita a sfiorare il cuore della gente. Il pubblico mi vuole bene e lo dimostra seguendomi ogni pomeriggio da tre anni a questa parte. Marco Liorni è un ragazzo educato, preparato, mi trovo bene. Non vivo Barbara d’Urso e Cristina Parodi come due avversarie. Parodi è una giornalista elegante, ha bon ton e misura e in alcune dichiarazioni ha preso le distanze dai contenitori del pomeriggio. Con il suo 3% di share credo che le distanze le abbia proprio prese. La d’Urso è più simile al mio modo di essere e fa il suo programma egregiamente. Ma non dimentichiamo che c’è anche Maria De Filippi con il suo Uomini e Donne. E’ la più brava di tutte. Non nascondo che un giorno mi piacerebbe lavorare con lei. Io la chiamo Super Maria”.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti