ƒ

Matrix chiude, TG 5 in seconda serata e Vinci la domenica

Ecco la nuova programmazione Mediaset. Addio Matrix, Vinci occuperà la domenica pomeriggio.

di Monia Ruggieri 4 agosto 2012 10:51

Nessuno avrebbe pensato che anche la Mediaset dovesse ridurre le cinghia. Eppure è così. Tra i cortei e le rivolte a Cinecittà e i programmi che vengono cancellati, anche la Mediaset è costretta a far quadrare i conti e ad abbassare le uscite, cercando di incrementare le entrate. Ecco che si va delineando allora un nuovo palinsesto autunnale, nel quale non vi è alcuno spazio per le autoproduzioni sperimentali così come per le soap opera in prima serata (lo scorso anno abbiamo assistito alla messa in onda di Centovetrine su Canale 5 la domenica in prima serata per un certo periodo). Così Mediaset risponderà alla programmazione Rai con film italiani ed approfondimenti giornalistici. Che sia questa la chiave del successo?

Ecco come ha riassunto la prossima stagione televisiva Massimo Donelli, rilasciando un’intervista all’ansa:

“Basta infotainment e spazio all’attualità: obiettivo, informare il pubblico ed evidentemente lanciare la sfida all’Arena di Massimo Giletti e alla Domenica in di Lorella Cuccarini che presidiano il pomeriggio di Rai1. La domenica sarà tutta nuova, basata su prodotti identitari ed esclusivi, in linea con gli interessi del pubblico ma anche con i confini di budget disegnati nel corso della generale revisione dei costi”.

Ad esempio, sarà Alessio Vinci, conduttore di Matrix, programma ideato e condotto fino a qualche anno fa da Enrico Mentana, a raccogliere la sfida della domenica pomeriggio. Il suo contenitore domenicale partirà il 7 ottobre ed andrà in onda dalle 14:00 alle 19:00. Ecco le parole del conduttore rilasciate al Corriere della Sera:

“E’ una grandissima sfida. Cambio collocazione nel palinsesto ma non mestiere. Mediaset mi ha chiesto una programmazione diversa da quella che c’era perché il gusto degli spettatori è cambiato, quello che succede politicamente ed economicamente nel nostro Paese ha una conseguenza diretta nella vita degli italiani e il grande pubblico generalista e il grande pubblico generalista ha voglia di sapere cosa ne sarà del suo futuro. Al centro del programma ci sarà l’informazione popolare, di qualità, ci saranno la cronaca, la politica, il costume, l’attualità”.

Vinci dunque abbandonerà Matrix, il programma in seconda serata verrà infatti eliminato dalla programmazione: al suo posto verranno messi in onda degli speciali firmati TG5.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti