ƒ

Olimpiadi 2012 in diretta su Rai2 e Internet

La tv pubblica e il web cercano di offrire il meglio dei Giochi Olimpici, in soccorso degli appassionati non abbonati a Sky.

di Elisa Bonaventura 18 luglio 2012 22:29

Si sa che le Olimpiadi esercitano sul pubblico un grande fascino, unico ed esclusivo, distinto da quello che possono esercitare altri grandi competizioni sportive.

Forse tale fascino è determinato dal fatto che i Giochi Olimpici sono stati la massima espressione della civiltà greca al culmine del suo splendore, a cui guardiamo spesso con nostalgia. O, forse, l’uomo moderno sente ancora il bisogno di celebrare, esattamente come nel V secolo a.C., la perfezione del corpo umano, gli ideali di sacrificio, di lotta e di spirito di squadra propri di tutte le discipline olimpiche.

Sebbene non sia possibile stabilire con esattezza i motivi di grande successo delle Olimpiadi, bisogna comunque ammettere che i mass media fanno gara ad offrire ai telespettatori appassionati di sport un palinsesto dei prossimi Giochi Olimpici, che si apriranno a Londra il prossimo 27 luglio, quanto più completo possibile.

Sicuramente per la televisione pubblica sarà difficile raggiungere gli altissimi livelli qualitativi offerti da Sky, che ha acquistato i diritti per l’intera manifestazione e propone ben 12 canali in HD, più un canale in 3D. Tuttavia, il palinsesto offerto dalla Rai sarà un sicuro rifugio per gli appassionati di sport che non fruiscono della tv a pagamento.

Rai2 sarà infatti la rete olimpica che trasmetterà ogni giorno circa 12 ore di dirette da Londra, accompagnate dai notiziari Olimpici e trasmissioni di approfondimento, come “Buonanotte Londra”, diretta da Jacopo Volpi.

La Rai seguirà le dirette anche attraverso le emittenti radio Radio1 e Radio2. Saranno disponibili i servizi in podcast per riascoltare le trasmissioni in formato digitale. Inoltre, le dirette potranno essere seguite, in via assolutamente gratuita e senza necessità di registrazione, sul sito web Rai.tv.

Per quanto riguarda i siti web esteri, è da segnalare portale web americano NBC Olympics, dove saranno disponibili filmati, interviste, approfondimenti di ogni sorta.

Inoltre, la BBC, l’emittente televisiva che “gioca in casa”, non poteva non allestire uno speciale portale interamente dedicato alle Olimpiadi.

Infine, sicuramente il popolo del web sarà costantemente informato dell’andamento dei Giochi grazie ai social network, dove i vari campioni non mancheranno di tenerci aggiornati sui risultati delle loro gare, che, si spera, saranno piene di emozionanti sorprese.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti