Pretty Little Liars, ecco chi conosce “A”

Solo gli autori sanno chi è A. Ma niente paura: una volta scoperta A, la serie tv continuerà tra inganni e segreti

di Monia Ruggieri 11 gennaio 2013 20:39

E’ la serie tv del momento. Le ragazzine, ma non solo, ne vanno pazze. Proprio questa settimana è andata in onda la quattordicesima puntata della terza serie, dopo una lunga pausa invernale e natalizia. Forse qualcosa in più abbiamo capito. Ma chi è “A”? O quanti sono? Questo è ancora da capire. Anche se al momento sappiamo che Toby e Jason c’entrino qualcosa (vista la ferita, forse pugnalata, sul suo corpo inquadrata nel momento finale della puntata in questione).

Se fino a qualche puntata fa nemmeno gli autori del programma sapevano chi fosse A, ora, possiamo assicurarvi che loro lo sanno. A dirlo è proprio la produttrice esecutiva ed ideatrice della famosa serie tv che va in onda su Abc Family, Marlene King, proprio al Tca Tour andato in onda ieri e che era dedicato proprio a Pretty Little Liars.

“Sappiamo chi è A. Ci sono molte deviazioni durante tutta la storia”,

ha detto la King.  Oliver Goldstick, l’altro produttore esecutivo, ha invece dichiarato che spesso gli autori stessi si stupiscono di come cambino e di quali strade intraprendono i protagonisti della serie tv.

La King ha, inoltre, svelato che ad ogni singolo personaggio deve spiegare come comportarsi, e quindi si confronta soltanto con un attore alla volta:

“Per questo episodio, questa è la tua verità. Non è una verità che durerà tutta la stagione, ma per ora è questa. E’ una cosa abbastanza affascinante”.

e aggiunge:

“La parte divertente dello show è cercare di capire chi sia ‘A’, e loro ancora non lo sanno. Abbiamo misteri all’intero di altri misteri. Diamo indizi credibili, con piccole informazioni che sembrano bastare ai fan”.

Insomma, chi è A? Oltre a Mona, ovviamente. Tra l’altro l’attrice protagonista  Troian Bellisario, interprete di Spencer, ha dichiarato:

 “La storia di queste ragazze non finirà quando scopriranno chi è A o chi ha ucciso Alison”

Quindi ne vedremo ancora delle belle …

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti