Vasco in tv: ormai sogno lontano?

Il rocker è ancora ricoverato. Salterà il programma tv?

di Monia Ruggieri 21 settembre 2012 15:38

Fino a qualche giorno fa il nuovo show in tv di Vasco Rossi era quasi in programmazione. Su Facebook, il noto social network, il cantante aveva dichiarato:

“Ci vedremo comunque a fine marzo attraverso il tubo catodico. Ormai mancavo solo io a fare un programma i tivvù! Dopo Celentano, dopo Renato Zero e Barbara D’Urso, dopo Morandi, Albano e Pupo… Non sono molto preoccupato. Ce la dovrei fare anch’io. E comunque vada sarà un successo‘. Nonostante l’euforia, l’icona del rock italiano ha sottolineato che non c’è nulla di ufficiale e che lo show potrebbe anche non vedere la luce: ‘La cosa non è ancora sicura al cento per cento… Bibi Ballandi non ha ancora trovato cammello e non ha sciolto le riserve. Mi deve rispondere in settimana. Ma ormai io sono lanciato… e chi mi ferma più!”.

Vasco, anche tempi addietro, aveva fatto riferimento ad eventuali casting in vista del programma:

“Abbiamo intenzione di fare una selezione di gruppi giovani e sconosciuti. La manifestazione si chiamerà Rock(r)Evolution… Ne rimarrà soltanto uno! Sarà una vera gara, che avverrà in modo assolutamente privato, segreto e senza alcuna pubblicità. Sarete tenuti informati esclusivamente attraverso la pagina di Vasco Rossi sulle band che saranno di volta in volta selezionate per continuare il cammino verso la finale. La giuria sarà composta da giornalisti esperti del settore e dalla nostra redazione. Lo scopo è quello di dare spazio e visibilità alle giovani band rock italiane. Chi è interessato a partecipare può mandare un provino, meglio se una cover di un pezzo conosciuto, a questa mail: [email protected]”.

Ora, a settimane di distanza, è in bilico la salute del rocker, da qualche tempo ormai ricoverato per problemi respiratori in una clinica. Salterà dunque il programma tv che avrebbe visto protagonista il nostro cantante rock italiano per eccellenza? Certamente verrà rimandato, a data da destinarsi.

1 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti