ƒ

X Factor 10, Jarvis: “Ecco perché abbiamo rinunciato”

La band milanese racconta come sono andate le cose e pone fine al gossip...

di Maris Matteucci 20 dicembre 2016 11:06
Jarvis

Si è detto tantissimo sulla decisione dei Jarvis di rinunciare a X Factor 10 dopo che Alvaro Soler li aveva scelti per la sua squadra. Adesso sono loro a intervenire e spiegare i veri motivi che li hanno indotti a prendere una decisione sicuramente contestabile ma che per loro era la più giusta.

Intervistati dal settimanale IODonna, i Jarvis affermano:

X FACTOR 10, MANUEL AGNELLI: “INVIDIO ALVARO SOLER”

In rete sono fioccate teorie e congetture di ogni genere. Innanzitutto non è vero che avevamo un’altra etichetta e non potevamo firmare con Sony. E non è stata nemmeno una mossa di marketing. Certe accuse ci hanno fatto male, sul web ci hanno addirittura definito ‘diavoli con la faccia da angeli’. La domanda che ci fanno tutti è ‘ma non sapevate prima che per partecipare ai live di X Factor bisogna firmare un contratto di quel genere con Sony, con tutti quei vincoli?’. La risposta è semplice, no. Chiamateci pure ingenui o contadinelli. Ma non ce la siamo sentiti di firmare ed è stata una scelta artistica. Vogliamo continuare ad avere la libertà di fare la nostra musica, di andare nella direzione che preferiamo, anche di sbagliare. Vogliamo essere i Jarvis, punto e basta. E diciamo no, in questo momento, a dei vincoli così forti con una trasmissione tv e una casa di produzione. E’ stata una scelta difficile, ci siamo divisi anche tra di noi, ma poi ci ha unito la voglia di dimostrare che si può avere successo anche senza passare da un talent show. Questa esperienza ci ha fatto maturare in fretta, vedremo cosa ci riserverà il futuro, ma non ci siamo pentiti. E’ uscito il nostro disco autoprodotto e abbiamo avuto la fortuna di trovare un nuovo staff

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti