Ana Laura Ribas sa già quando lascerà il fidanzato

Ana Laura Ribas si racconta al settimanale Chi e parla del suo rapporto con il compagno Marco Uzzo, di 17 anni più giovane di lei.

di Elide Messineo 28 maggio 2015 16:40

La storia tra Ana Laura Ribas e Marco Uzzo spesso ha fatto chiacchierare perché come molte altre colleghe, anche lei ha optato per un toy boy, però ha delle idee molto particolari sul suo futuro sentimentale.

Ana Laura Ribas ha rilasciato un’intervista al settimanale Chi in cui ha spiegato che sa già quando finirà la storia tra lei e Marco, che peraltro due anni fa sarebbero dovuti convolare a nozze. A 50 anni la Ribas è intenzionata a fare i bagagli e tornarsene in Brasile dalla sua famiglia, sulla sua storia d’amore con Marco Uzzo dice:

Io e Marco dovevamo sposarci due anni fa ma poi è saltato tutto. Abbiamo deciso che non era il caso e che stavamo bene anche da fidanzati. Mentre stavamo organizzando, si è ripresentato un vecchio problema di salute, una cisti che ho scoperto con una biopsia di controllo dopo aver asportato un’ovaia a causa di un tumore. Mi sono operata, ora sto bene ma mi sono spaventata tantissimo. Così ho detto a Marco: “Che senso ha sposarci adesso? Stiamo così bene insieme, tu sei giovane, io non sono più di primo pelo, non voglio che tu diventi il mio badante!”.

La Ribas ha quindi le idee molto chiare in merito, per lei è naturale che un rapporto del genere abbia una vera e propria scadenza:

Non voglio che un uomo stia con me per motivi diversi dall’amore e dal desiderio. Adesso sono un’ultraquarantenne piacevole, in forma e divertente ma tra cinque anni avrò 52 anni e Marco ne avrà solo 35 e non voglio diventare un peso per lui. E non ho l’intenzione di fare la giovane a tutti i costi come Madonna. Il rapporto con un uomo più piccolo ha una scadenza ed è la natura a deciderlo.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti