DiMartedì 14 ottobre, copertina satirica Maurizio Crozza – VIDEO

Il comico si concentra sui disastri di Genova che hanno messo in ginocchio il capoluogo ligure

di Maris Matteucci 15 ottobre 2014 8:19

La copertina satirica di Maurizio Crozza a DiMartedì è tutta dedicata a Genova che sta attraversando una fase davvero delicata dopo le bombe d’acqua che l’hanno messa in ginocchio nei giorni scorsi. Il comico parte con un attacco al Pd che governa il capoluogo ligure. Ironia e amarezza si mescolano, in un intervento che strappa gli applausi degli ospiti in studio.

Maurizio Crozza parte sottolineando la criticità del capoluogo ligure:

A Genova spalare è diventato una tradizione di famiglia ormai… spalare è come un rito di iniziazione. Come fai a prendertela con i vertici del Pd? D’altronde sono solo 40 che la sinistra governa a Genova? Poverini, non hanno ancora avuto il tempo di ambientarsi, occorre tempo. In questi 40 anni, la sinistra qualcosa l’ha fatto: prima non premiava dirigenti comunali, adesso invece sì. Sindaco, la prossima volta dategli 100 mila euro di premio. Se proprio dovete prenderci per il culo, fatelo alla grande

Maurizio Crozza continua, cercando di dare una spiegazione al dramma che ha colpito la sua città, al quale il comico è ovviamente affezionatissimo:

Quello che provoca queste catastrofi non è il cataclisma della natura ma la catalessi delle istituzioni. Grillo è andato a Genova ma pare che gli abbiano organizzato un vaffa-day al contrario. Il più signore di tutti però come al solito è stato però Berlusconi. Per solidarietà con i genovesi è andato a cena con Vladimir Luxuria! Di seguito il video dell’intervento di Maurizio Crozza nella puntata di DiMartedì del 14 ottobre andata in onda su La 7.

DiMartedì 14 ottobre, copertina satirica Maurizio Crozza – VIDEO

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti