Festival di Sanremo 2021, cambiamenti per la programmazione della Serie A?

Il Festival di Sanremo potrebbe anticipare la Serie A per dare spazio ad Ibrahimovic.

di Maria Barison 5 Gennaio 2021 12:32
Spread the love

Dal 2 al 6 marzo su Raiuno sarà in scena la nuova edizione del Festival di Sanremo che avrà il compito di bissare il successo della passata edizione.

I protagonisti saranno sempre gli stessi con Amadeus e Fiorello mattatori della kermesse canora, ma non saranno soli perché a fargli compagnia, come ormai si sa da qualche settimana, ci sarà il campione della Serie A Zlatan Ibrahimovic.

festival di sanremo

La Serie A si anticipa per fare spazio al Festival di Sanremo

In molti però si stanno chiedendo come farà l’attaccante del Milan ad essere in campo con la sua squadra ed allo stesso tempo poter partecipare al Festival di Sanremo. Ci sarà infatti il 3 marzo il turno infrasettimanale della Serie A ed il Milan dovrà affrontare in casa l’Udinese, a questo punto si potrebbe pensare che tale match possa essere anticipato, in modo da permettere poi ad Ibra di essere presente sul palco dell’Ariston in orario. C’è però anche un’ulteriore ipotesi, ossia di anticipare tutte le partite di Serie A che saranno in programma il 3 marzo. Non sembra in realtà alquanto impossibile da attuare, anche perché in questo modo i telespettatori non saranno distratti dai match di Serie A e potranno tranquillamente seguire la kermesse canora su Raiuno.

La bolla per far funzionare il Festival di Sanremo

C’è grande attesa per questa nuova edizione del Festival di Sanremo, sia per capire se Amadeus e Fiorello riusciranno a tenere incollati al televisore milioni di telespettatori come accaduto nell’anno precedente e sia per rivedere finalmente il pubblico in sala in uno show tv. Con la pandemia in corso tutti si sono adattati alle varie restrizioni e moltissimi programmi televisivi sono andati in onda in questo periodo senza pubblico. Con il Festival di Sanremo però è impensabile vedere artisti esibirsi sul palco senza avere il calore del pubblico e per questo si sta pensando ad un’altra ipotesi davvero interessante.

L’idea è quella di creare una sorta di bolla tra gli spettatori e gli artisti che dovranno esibirsi, tutti isolati su una nave da crociera in modo da non poter essere in contatto con eventuali persone infette. La bolla è l’unico modo per consentire al Festival di Sanremo di potersi svolgere in assoluta tranquillità e soprattutto nella normalità, ormai rimasta un miraggio per molti. Probabilmente sarà lo stesso un Festival diverso dagli altri, ma Fiorello ed Amadeus proveranno a donare un po’ di spensieratezza e di show a tutti gli italiani e non solo, che si sono ritrovati a vivere un periodo davvero molto complicato. Si attendono nuove informazioni a riguardo.

Commenti