George Clooney, ecco perché litiga con Amal Alamuddin

George Clooney racconta la sua vita insieme ad Amal Alamuddin e confessa anche i motivi per cui litigano.

di Elide Messineo 25 maggio 2015 9:31

George Clooney è stato intervistato dal settimanale Oggi per parlare di Tomorrowland, il nuovo film Disney che lo vede protagonista.

Ma a noi interessa la parte che ci permette di fare un po’ di chiacchiere, perché l’attore ha parlato anche della moglie Amal Alamuddin. I due si sono sposati lo scorso settembre a Venezia durante una cerimonia affollata di vip e assediata dai paparazzi. Tutti hanno notato lo stile e l’eleganza della donna che ha fatto perdere la testa a George Clooney, della quale oggi dice:

È vero, mi sveglio la mattina e penso: “Cosa posso volere di più?”. È merito di mia moglie, Amal è una donna straordinaria: è sensibile, affettuosa e pure spiritosa da morire.

Oltre ad avere tutti questi pregi, Amal Alamuddin è capace di sopportare la pressione mediatica ed ha un ottimo gusto in fatto di look e non ha segreti particolari:

Non ne ha, è bella e basta. E se vuole saperlo, non c’è nessuno che le cura il look: ha uno spaventoso senso dello stile e della moda, di suo.

Da bravi sposini, anche George Clooney e Amal Alamuddin ogni tanto litigano, ma non per motivi gravi. Anche se i media li danno costantemente sull’orlo del divorzio, lui sdrammatizza e racconta:

Ah no, succede. Per lo sport, per esempio: io sono un patito di basket e in questo periodo ci sono i tornei più importanti. Il weekend scorso Amal si è parata di fronte alla televisione: “Hai intenzione di stare tutto il giorno davanti alla partita?”, ha sibiliato.

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti