Grande Fratello 14 flop: ma il declino è inevitabile

Il reality condotto da Alessia Marcuzzi non decolla, ma secondo i critici i risultati negativi erano largamente ipotizzabili...

di Maris Matteucci 8 ottobre 2015 8:00

Il Grande Fratello 14 non decolla: è vero, anche negli anni passati era stato al centro delle critiche ma quest’anno la tendenza è diversa. Non è che gli siano state rivolte molte critiche, piuttosto sembra che il programma condotto da Alessia Marcuzzi non interessi proprio. Un flop scontato secondo alcuni dei critici tv più illustri che hanno detto la loro in merito a quello che è stato definito un declino inevitabile.

Il settimanale Oggi intervista alcuni critici televisivi riportando le loro dichiarazioni in merito agli ascolti deludenti del Grande Fratello 14. La prima edizione risale al 2000, una vita fa. Allora parve un esperimento sociale interessante e fu un successo. Quindici anni dopo il mondo è cambiato. I giovani, a cui il programma è diretto, possono spiare la vita degli altri su Instagram, sui social network. Non hanno più bisogno della tv per sfogare il loro lato voyeuristico. Gli autori hanno messo su una piccola corte dei miracoli per stuzzicare gli ascolti, ma il declino è inevitabile. Questo il parere di Alessandra Comazzi, critica tv per il quotidiano La Stampa.

E non la pensa troppo diversamente Antonio Dipollina di Repubblica, il quale afferma: Penso che questo programma non possa che essere un freak show. Non possiamo chiedergli di essere migliore, nella Casa non vedremo mai ingegneri che discutono di fissione nucleare.

I numeri comunque parlano chiaro e raccontano di un Grande Fratello 14 decisamente in crisi quanto ad ascolti. Riuscirà Alessia Marcuzzi a risollevare le sorti di un reality in discesa libera? Lo scopriremo presto…

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti