Kendall Jenner lascia Instagram dopo le critiche per il servizio di Vogue Spagna

Domenica scorsa Kendall Jenner ha deciso di seguire la scia di Kim Kardashian e Justin Bieber e lasciare perdere i social, almeno per un po'.

di Elide Messineo 15 novembre 2016 9:58

Stavolta la gente sui social ha avuto delle reazioni veramente esagerate nei confronti di Kendall Jenner e il servizio che ha realizzato per Vogue Spagna, in cui interpreta una ballerina.

Kendall Jenner è una modella e non una ballerina, ma questo non vuol dire che non possa mettersi in posa per il servizio di una rivista. Ma secondo i ballerini professionisti, che conoscono la fatica della danza, non avrebbe dovuto farlo. La “tragedia” social risale allo scorso settembre, Kendall Jenner è stata sommersa di commenti negativi e a dir poco assurdi, che la accusano di essere un cattivo esempio perché ha deciso di mettersi sulle punte senza appropriato allenamento. Allora la povera Kendall aveva risposto di aver scoperto cosa avrebbe fatto solo una volta arrivata sul set e di aver svolto il suo lavoro, come fa normalmente, spiegando che ci sono problemi ben più importanti nel mondo. E, aggiungiamo, come fa ogni modella, che interpreta ruoli diversi a seconda del servizio senza magari averli mai svolti.

Domenica scorsa Kendall Jenner ha deciso di chiudere il suo account Instagram, probabilmente stanca degli haters, difficili da gestire. Anche Justin Bieber ha lasciato il social per lo stesso motivo e dopo la rapina a Parigi anche Kim Kardashian ha deciso di prendersi una pausa. Inoltre Kendall si era lamentata del fatto che ogni persona con cui parlasse era impegnata a guardare il telefono, di certo una pausa da tutto questo non le farebbe male, non farebbe male a nessuno di noi. A suggerirle di lasciare Instagram sarebbe stata proprio Kim e la sorellastra, dopo aver visto che la socialite effettivamente era meno ansiosa, ha deciso di seguirla a ruota.

kendall-jenner

Photo Credits | Instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti