Lamar Odom avrà bisogno di un trapianto di rene?

Le condizioni di Lamar Odom sono migliorate nell'ultima settimana ma rimangono ancora critiche.

di Elide Messineo 21 ottobre 2015 8:50

Lamar Odom è stato portato in ospedale privo di sensi lo scorso 13 ottobre, adesso si trova al Cedars Sinai Medical Center e le sue condizioni rimangono critiche.

Il cestista dell’NBA è stato ritrovato in condizioni gravissime dopo una nottata di bagordi, si presume che il tutto sia accaduto per un’overdose di droga. In passato Lamar Odom ha combattuto in più occasioni contro le droghe, la sua dipendenza da crack è già nota, la vittoria su di essa un po’ meno. Adesso pare che Lamar sia in dialisi per 6 ore al giorno e molti dei suoi organi sono rimasti seriamente colpiti dall’accaduto, potrebbe avere addirittura bisogno del trapianto di un rene.

Notizia tutta da confermare ma non così improbabile, Lamar Odom ha ripreso conoscenza nei giorni scorsi ma ancora non sono noti i danni che ha subito a livello cerebrale, è da escludere una sua ripresa completa e senza danni. Nel frattempo l’ex moglie Khloé Kardashian – che lo ha subito raggiunto insieme al resto della famiglia – ha rilasciato proprio ieri il primo comunicato ufficiale in merito a questa situazione, ringraziando tutti coloro che sono rimasti vicino a lei e a Lamar in un momento così delicato:

La scorsa settimana è stata incredibilmente difficile. Sono così grata alla famiglia, gli amici e i fan che non ci hanno mandato altro che preghiere e auguri per Lamar. Voglio anche prendere un momento per ringraziare tutti coloro che lavorano all’ospedale Sunrise, inclusi gli splendidi dottori e le infermiere per la loro gentilezza e il lavoro diligente. Sotto le loro splendide cure sono stati fatti progressi incredibili. Non si è mai pronti per un’esperienza simile, ma con tutto l’amore ricevuto e le preghiere senza fine che Lamar ha ricevuto e la forza che mi è arrivata dalla mia famiglia, sarebbe stato difficile da sopportare. Grazie per il vostro continuo supporto. Dio è grande!

Photo Credits | Facebook

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti