Maria De Filippi difende Virginia Raffaele per la parodia Bruzzone

La conduttrice di Amici 14 sminuisce quanto accaduto, con la nota criminologa pronta a denunciare la comica che l'aveva imitata...

di Maris Matteucci 4 giugno 2015 8:33

Amici 14 è arrivato alla finalissima che andrà in onda domani 5 giugno in prima serata su Canale 5. E Maria De Filippi, condottiera del talent che ancora una volta, alla quattordicesima edizione, ha fatto registrare ottimi ascolti, fa il punto di un’annata di successo e commenta quanto accaduto tra Virginia Raffaele e la criminologa Roberta Bruzzone.

Gli spettatori di Amici 14 quest’anno si sono divertiti con la parodia della Raffaele che ha imitato la nota criminologa che però non l’ha presa tanto bene e ha minacciato di denunciare la comica romana. Intervistatga da Blogo, Maria De Filippi ha dato il suo punto di vista sulla vicenda.

Non ho visto nulla di che rispetto alle altre imitazioni che ha fatto Virginia della signora Bruzzone, ha detto la popolare conduttrice di Canale 5 che poi ha aggiunto anche che a volte il contesto, la visibilità o l’esposizione possono provocare dei fastidi.

All’inizio quando facevo televisione anche io ero sensibile alle critiche televisive, poi ho iniziato a capire. Uh quanto sono cambiata! La parodia di Gullotta mi dava fastidio? No, non mi ha mai infastidito, è venuta a farla anche a C’è Posta. Però non riuscivo a capire che si trattava di una critica televisiva, era molto di più. Non che adesso non conti, ma adesso capisco che è una critica televisiva. Forse la Bruzzone si è sentita ferita, ma il fatto che sia finito lì e che, a quanto mi risulta, non abbia fatto nessuna querela dà la misura di quello che è stato

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti