Sanremo: ecco le novità della prossima edizione

Ecco tutte le novità della 63esima edizione del Festival

di Monia Ruggieri 29 Settembre 2012 11:10
Spread the love

Fabio Fazio, come più volte ribadito, presenterà il prossimo Festival di Sanremo nelle serate che vanno dal 12 al 16 febbraio 2013 ed è molto entusiasta di questa nuova avventura:

“Dopo 12 anni torno su RaiUno. Sono felice di essere stato chiamato, significa un ritrovato rapporto con l’azienda e, dopo la mia prima edizione del Festival, spero significhi una maggiore tranquillità e leggerezza nel realizzarlo. La mia unica preoccupazione è non battere me stesso e gli ascolti fatti nel Duemila”.

Ecco come Fazio parla della 63esima edizione della kermesse musical più famosa d’Italia e non solo, il quale giovedì 27 settembre ha presentato il regolamento del programma a Milano, in netto anticipo.

Tra le varie novità, vi è l’incognita del partner:

 “Ho annunciato tempo fa che avrei voluto Luciana Littizzetto. Ne abbiamo parlato in queste settimane, vorrei poter affermare che sarà lei ad accompagnarmi nelle cinque serate del Festival, ma Luciana cinicamente ha dichiarato che non  dirà niente fino a domenica 30 settembre durante la prima puntata di Che tempo che fa. […]  Se venisse ospite Roberto Saviano una sera, se ci fosse spazio per lui, sarebbe una bella sorpresa, ma non è compreso nel cast fisso del programma. Saviano rappresenta il meglio del nostro paese, se venisse (e lo decideremo solo a ridosso del festival) non rifaremo Vieni via con me. Sanremo è un’altra cosa”.

Per quanto riguarda, invece, il regolamento della kermesse, molte sono le novità e ci sarà un ritorno al vecchio Sanremo, una sorta di Festival di Sanremo vintage. Infatti ogni cantante scelto per la gara durante la prima serata proporrà due canzoni che verranno votate dal pubblico grazie al televoto e dalla stampa. Quindi 14 artisti e 28 canzoni. Il 15 sarà la volta degli ospiti e dei duetti internazionali e insieme a Fazio con molta probabilità ci sarà ancora una volta Claudio Baglioni come co-conduttore della serata.  Mentre nella sezione giovani ci saranno 8 ragazzi con dei brani non inediti, in quanto verranno inseriti sul sito del programma. Inoltre non si tratterà di novellini, poiché per partecipare dovranno già aver pubblicato almeno due singoli.

Commenti