Servizio Pubblico, Michele Santoro lascia la tv

Giovedì 18 giugno andrà in onda l'ultima puntata, quindi il giornalista di La 7 si prenderà una lunga pausa...

di Maris Matteucci 16 giugno 2015 14:51

Giovedì 18 giugno andrà in onda l’ultima puntata di Servizio Pubblico, poi Michele Santoro si prenderà una lunga pausa dalla televisione, così come aveva annunciato tempo fa.

Intervistato da Blogo il giornalista di La 7 conferma che a settembre non lo rivedremo di certo sul piccolo schermo.

No, settembre è troppo vicino. C’è bisogno di uno stacco importante rispetto al passato, altrimenti diventa difficile riuscire a creare delle cose veramente nuove. Quindi ci vorrà un periodo di ricerca che durerà i mesi necessari, ma escludo di tornare in video a settembre

Michele Santoro torna poi a difendere la sua creatura Giulia Innocenzi e il programmo AnnoUno che quest’anno è stato molto criticato:

E’ vero, ci sono state alcune critiche ma io le considero un segno del successo. Il formato è nuovo. E’ la prima volta che c’è un conduttore trentenne in prima serata. E direi che il programma se la cava abbastanza bene visto che i risultati sono superiori alla media della rete che la ospita. Il programma è molto fruito sul web. E’ vero che il pubblico televisivo rimane abbastanza tradizionale. Ma avviene perché il programma meritava di andare in una collocazione totalmente diversa, senza essere schiacciato dalla mia immagine all’inizio

Poi una frecciatina ad alcuni editori che hanno paura a sperimentare cose nuove in tv.

Io pensavo che La 7, per variare la propria offerta, dovesse aprirsi alla cronaca nera. E sarebbe stata interessante una contaminazione con il linguaggio di Sottile. Potevamo produrre un programma completamente diverso.

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti