10 segreti nascosti nel film Fight Club

Interpretato magistralmente da Edward Norton e Brad Pitt, nel film sono presenti sfumature difficili da cogliere a prima vista.

di Simona Vitale 2 aprile 2013 11:36

Sebbene abbia ormai già 14 anni, Fight Club rimane uno dei film più belli della storia del cinema. Il celebre film, interpretato fra gli altri da Brad Pitt e Edward Norton, offre una visione molto critica del consumismo e dell’alienazione dell’uomo moderno. Inserito al decimo posto nella classifica dei 500 film più grandi di tutti i tempi stilata dalla rivista britannica Empire, ne consigliamo la visione e vi riveliamo alcuni piccoli segreti che sono nascosti al suo interno, così come ci suggerisce 11points.com.

ATTENZIONE: i punti seguenti contengono spoiler sul film.

1. Le apparizioni lampo di Tyler

Tyler Durden First Appearance

Prima che Tyler entri ufficialmente nella vita del narratore (Edward Norton) quando sono seduti vicini in aereo, appare per ben 6 volte nel film. Una volta appare su una passerella in movimento all’aeroporto. Altre quattro volte, invece, Tyler compare sotto forma di apparizione subliminale che si verifica quando il narratore ha un momento di frustrazione o di rabbia nel corso del suo stordimento dovuto all’insonnia. Ciò crea le basi per il personaggio di Tyler.

Oltre 700 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti