Aurora Ramazzotti si racconta tra X Factor, infanzia e famiglia

Proseguono le dichiarazioni di Aurora Ramazzotti che parla di mamma e papà ma anche dei loro nuovi compagni.

di Elide Messineo 12 novembre 2015 9:30

Aurora Ramazzotti ha rilasciato una lunga intervista a Vanity Fair e nella prima parte pubblicata parlava delle critiche ricevute a partire dalla sua infanzia fino a quelle da “raccomandata” per essere arrivata alla conduzione della striscia quotidiana di X Factor.

La seconda parte dell’intervista invece si concentra di più sul rapporto che Aurora ha con i suoi genitori. Parlando di Eros Ramazzotti lo ha descritto come un padre dolcissimo, protettivo ma che sa essere anche critico e dal quale ha ereditato la passione per il canto. Lui e Michelle Hunziker hanno formato una coppia bellissima, Aurora racconta che da piccola i suoi genitori non le tenevano nascosto nulla dei loro problemi:

I miei hanno sempre vissuto i problemi di coppia con sincerità, senza tenermi nascosto nulla: non è mai capitato che le loro cose le scoprissi da altri. E comunque della mia infanzia ho ricordi splendidi. Credo dipenda soprattutto dal fatto che mia madre e mio padre mi hanno sempre dato amore. Se cresci con genitori che hanno come scopo principale farti felice, e che ogni giorno si impegnano per quello, per forza cresci bene, perché ti senti amato.

Oggi entrambi i suoi genitori hanno sposato altre persone, dalle quali hanno avuto altri figli. Aurora Ramazzotti vive in una numerosa famiglia allargata ma ha uno splendido rapporto sia con Marica Pellegrinelli che con Tomaso Trussardi:

Marica è l’unica donna che mio padre mi abbia mai presentato. Ero già grande, e mi sono confrontata con una persona molto intelligente. Tanto che a volte, ascoltandola, rimanevo a bocca aperta: non so come faccia, così giovane, a sapere tutte quelle cose. All’inizio, è normale, ci è voluto un po’ perché entrasse nella nostra dinamica, ma l’ho sempre ammirata. Con Tomaso ho ancora più confidenza perché viviamo insieme, è come un fratello maggiore. Non si comporterebbe mai da padre con me: ha troppa educazione, troppo rispetto.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti