Girl Power, Cielo celebra la forza delle donne con una programmazione speciale

Cielo (DTT 26, Sky 126, TivùSat 19) celebra la donna, il suo coraggio, la sua forza e la sua continua lotta contro la disparità dei sessi con il ciclo Girl Power.

di Antonio Ruggiero 6 marzo 2018 7:00

A soli due giorni dall’otto marzo, Cielo celebra la donna, il suo coraggio, la sua forza e la sua continua lotta contro la disparità dei sessi con una serata speciale che inaugura il ciclo Girl Power  con la prima visione di Miral di Julian Schnabel ed a seguire, alle ore 23.00, con Amina – La ragazza gay di Damasco di Sophie Deraspe.; al centro della trama ci sono due donne, nel primo Miral, che prende nome dai fiori rossi che crescono sul ciglio delle strade e nel secondo Amina, protagonista del documentario a tema LGBT diventato simbolo della protesta nel pieno regime di Assad; due donne forti e coraggiose, che si oppongono senza mai perdersi d’animo agli orrori della guerra e alle discriminazioni contro la libertà sessuale.

Le dinamiche che interessano l’universo femminile vengono poi esplorate con il ciclo Girl Power ogni giovedi a partire dal 13 marzo con Hanna, in cui una ragazza orfana di madre è allevata come un soldato dal padre, ex agente della CIA; si prosegue, il 20 marzo, con Giovanna d’Arco, in cui si ripercorre l’infanzia di Giovanna, la sua vita da guerriera e il suo processo. Il 27 marzo è la volta di La Taularde – Jailbird, che descrive la storia di Mathilde, che dopo aver aiutato il marito ad evadere dal carcere viene arrestata; Soldato Jane in onda il 3 aprile si sofferma sui tre mesi di duro addestramento cui è sottoposta Jordan O’Neill, tenente della Marina, interpretata da Demi Moore, per essere ammessa nel programma Navy Seal. Il 10 aprile Volo Pan Am 73 ripercorre la storia vera dell’eroica Neerja Bhanot, hostess della compagnia aerea Pan Am, che nel 1986 ha sacrificato la sua vita per proteggere quella dei 359 passeggeri del volo dirottato dai terroristi; il 17 aprile va in onda Irina Palm, che analizza il legame che unisce una nonna al nipote che per sopravvivere necessita di un urgente e costoso intervento chirurgico in Australia; infine, Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro, film semi-biografico in onda il 24 aprile che racconta i primi anni della celebre autrice Jane Austen, interpretata da Anne Hathaway ed incentrato sul suo rapporto con Thomas Langlois Lefroy, interpretato da James McAvoy.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti