Sanremo 2013, la scaletta delle cinque serate

Ecco la scaletta al completo delle prime due serate del Festival

di Monia Ruggieri 8 Febbraio 2013 15:59
Spread the love

I social network come Facebook e Twitter sono ormai alla base di tutto. Anche della televisione e sono un mezzo per fornire informazioni e novità. Così come è successo a Fabio Fazio, presentatore del 63° Festival di Sanremo, che sul proprio profilo Twitter ha postato un’immagine della scaletta della kermesse musicale. Ecco quanto si evince dalle foto e dalle immagini del presentatore:

  • Martedì 12 febbraio: 7 dei 14 big in gara si esibiranno ed interpreteranno le loro due canzoni in gara. Dunque non cantanti in gara, ma solo 7 con entrambe le loro canzoni.
  •  Mercoledì 13 febbraio: gli altri 7 dei 14 big in gara eseguiranno i loro due pezzi sul palco dell’Ariston. Inoltre anche 4 degli 8 giovani si esibiranno al Festival di Sanremo. 
  •  Giovedì 14 febbraio: i 14 big riproporranno le loro canzoni rimaste ancora in gara dopo la scelta della giuria e del pubblico. Anche gli ultimi 4 giovani rimasti si esibiranno sul palco con il proprio brano.
  •  Venerdì 15 febbraio:  la serata si intitolerà ‘Sanremo Story’ e  lo scopo della serata sarà quello di celebrare gli artisti e le canzoni della storia del Festival. Ovviamente ci sarà la finale dei giovani e verrà decretato il vincitore. 
  •  Sabato 16 febbraio: i 14 big si esibiranno e verrà decretato il vincitore finale della kermesse canora. 

Per quanto riguarda le scalette dei cantanti, sono stati resi noti soltanto gli elenchi delle prime due serate, quindi di martedì 12 e mercoledì 13. Ecco l’elenco dei big che si esibiranno nelle due serate, in ordine di apparizione:

Martedì 12 febbraio

– Chiara
– Raphael Gualazzi
– Maria Nazionale
– Marta sui Tubi
– Marco Mengoni
– Simona Molinari-Peter Cincotti
– Daniele Silvestri

Mercoledì 13 febbraio

– Almamegretta
– Annalisa
– Simone Cristicchi
– Elio e le Storie Tese
– Max Gazzè
– Malika Ayane
– Modà

La suddivisione dei cantanti in gara è stata scelta e studiata da Fabio Fazio, Mauro Pagani e dall’intero staff del Festival. Resta ancora da capire come verranno divisi i vari ospiti e in quali momenti si introdurrà la Littizzetto con i suoi monologhi.

Commenti