Sean Penn in trattative per la regia di “Pazzo per la Tempesta”

Dopo cinque anni dalla sua ultima esperienza in regia, l’attore tornerebbe a dirigere con l’adattamento cinematografico dell’opera di Norman Ollestad.

di Cristina Bonolis 16 agosto 2012 20:19

Secondo l’Hollywood Reporter Sean Penn potrebbe dirigere l’adattamento della storia vera raccontata nel libro “Pazzo per la tempesta”.  L’ambientazione è del tutto familiare all’attore-regista la cui ultima prova dietro la macchina da presa è stata l’ottima “Into the Wild”, Nelle terre selvagge, la storia di un giovane che si ritira e muore solitario nelle lande dell’Alaska.

“Pazzo per la tempesta” – Crazy for the Storm –  sarà basato sul libro di Norman Ollestad, che nel 1979 a soli 11 anni rimane coinvolto in un terribile incidente aereo. Il piccolo Cessna su cui sta volando si schianta contro il fianco di una montagna durante una tormenta di neve. Il pilota e il padre di Norman muoiono sul colpo, Sandra, la fidanzata del padre, è seriamente ferita. Il ragazzino riesce a malapena a camminare, eppure decide di scendere a valle tra mille pericoli per cercare soccorso. È una situazione difficilissima che pochi adulti sarebbero in grado di affrontare, ma Norman non è un undicenne come tutti gli altri.

A tre anni Norman ha imparato a sciare, a cinque ha cavalcato con la sua tavola le onde del Pacifico. Mentre i suoi coetanei giocano a baseball, vanno in bici e al cinema, lui scala pareti alpine, surfa sull’oceano, diventa un campione di sci. Soprattutto, impara a dominare la paura e acquista piano piano quelle capacità che gli salveranno la vita.

Will Fetters, che al momento sta scrivendo per Clint Eastwood il remake di “E’ Nata una Stella“, sta preparando la sceneggiatura dal libro di Ollestad. Gli altri progetti di Penn includono anche “The Comedian”, nel quale potrebbero essere protagonisti Robert De Niro e Kristen Wiig.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: sean penn
Commenti