Uomini e Donne, Tina Cipollari: Resto fino a quando me lo chiedono

L'opinionista del programma di Maria De Filippi si racconta in una intervista rilasciata al settimanale Oggi...

di Maris Matteucci 22 ottobre 2015 8:00

Tina Cipollari è senza dubbio il personaggio più forte di Uomini e Donne e questo lei lo sa bene, tanto da affermare di rimanere in televisione fino a quando sarà il pubblico a chiederglielo. La romana si racconta in una intervista al settimanale Oggi nella quale spiega che fino a qualche anno fa faceva l’impiegata.

Ho lasciato il mio vecchio impiego. Lavoravo in una società di costruzioni a Viterbo e mi occupavo della parte amministrativa e contabile

Con la televisione Tina Cipollari ha un rapporto molto sereno:

Vivo la mia parte di vita dentro la tv indubbiamente alla luce del sole. Per me non è mai stata né un’ambizione né un’aspirazione fare televisione. Sinceramente ci sono arrivata nel 2000 un po’ per caso e un po’ per gioco. E non è stata nemmeno una scelta mia rimanerci. Improvvisamente da corteggiatrice sono diventata un personaggio. Maria De Filippi ha creduto in me, mi ha scelto ed eccomi qui. Ci tengo comunque a dire che la mia vita non è cambiata rispetto a quando non facevo tv. Certo, ho modificato lavoro e stile di vita, ma vivo tutto con molta semplicità. Non c’è niente di costruito in me. Io sono quello che la gente vede sullo schermo

Poi l’opinionista di Uomini e Donne si sofferma sul suo pubblico:

Amano il mio personaggio e mi considerano l’anima della trasmissione. Uomini e Donne ha bisogno non di Tina Cipollari ma di un personaggio come me che animi il tutto. Se non lo interpretassi io questo ruolo comunque dovrebbe farlo qualcun’altra. Per adesso lo faccio io e il pubblico, anche sui social, mi manifesta affetto e apprezzamento. Tra l’altro confesso che io da casa mi rivedo. E, credetemi, rido per quello che faccio, come se vedessi un’altra persona

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti