I Simpson arrivano alle Olimpiadi 2012 (VIDEO)

Gli uomini più gialli d'America celebrano le Olimpiadi di Londra 2012

di Monia Ruggieri 3 agosto 2012 12:09

Chi non conosce i Simpson, la simpatica serie i cui protagonisti sono i personaggi più gialli d’America? Creati dal fumettista Matt Groening, i Simpson racchiudono, in chiave satirica, la vita sociale e le abitudini tipiche di un qualsiasi statunitense; spesso e volentieri, in chiave critica, volgono uno sguardo agli aspetti sociali e culturali del Paese, non tralasciando di certo anche la televisione.

Ovviamente i simpatici ometti gialli non potevano lasciarsi scappare un evento così importante come quello delle Olimpiadi di Londra 2012, tanto che già diversi mesi fa è stata realizzata una puntata che celebrasse la manifestazione sportiva. Si tratta dell’undicesimo episodio della ventitreesima stagione della serie, andata in onda in America il 15 gennaio scorso, mentre in Italia è inedita, mentre in Inghilterra verrà trasmesso la prossima domenica. La puntata, dal titolo “The D’oh-cial network, è una sorta di parodia del film “The Social Network”, la pellicola dedicata alla nascita del social network più famoso del momento e del suo creatore Mark Zuckerberg.

Nell’episodio Lisa, dapprima isolata dagli altri, diventa piuttosto popolare grazie alla creazione di un sito internet, SpringFace, dove è possibile condividere e postare i propri pensieri e le proprie emozioni. Col passare del tempo, però, questo sito comporta ad una riduzione delle amicizie “reali” e a diversi incidenti; tanto che Lisa verrà portata in tribunale dove le verrà chiesto di chiudere il sito.

La puntata si conclude con l’arrivo dei gemelli Winklevoss, i quali, nella pellicola ispirata alla creazione di Facebook, interpretò i due fratelli. L’accostamento con le Olimpiadi è piuttosto sottile: i gemelli Winklevoss, quattro anni fa, parteciparono alle Olimpiadi di Pechino per quanto riguarda il canottaggio e si classificarono quinti. L’episodio termina con la gara entusiasmante ambientata nella Londra delle Olimpiadi, dove i due gemelli in questione si battono con le gemelle più conosciute di Springfield: Patty e Selma, le quali riusciranno a battere i due fratelli.

63 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti