Mara Maionchi, tutta la verità sul mio addio ad Amici

La discografica è pronta per una nuova avventura a Xtra Factor

di Maris Matteucci 3 ottobre 2014 8:00

Per lungo tempo Mara Maionchi ha fatto parte del serale di Amici e, in coppia con Platinette si è divertita e ha fatto divertire. Poi però la discografica ha salutato la trasmissione di Maria De Filippi; e oggi, a distanza di anni, spiega i motivi che l’hanno indotta a guardarsi intorno, alla ricerca di nuove possibilità.

Ai colleghi di Davide Maggio, Mara Maionchi spiega che la formula del talent, rivista dalla padrona di casa Maria De Filippi, non le piaceva più granché:

L’ultimo anno non mi sono divertita tanto. Se Maria trova utile cambiare il serale perchè deve concorrere con gli altri serali – cosa che trovo giusta – perchè io non posso decidere di aver esaurito il mio compito? La nostra posizione nell’ultima edizione era molto relativa. I giudici erano quei tre signori e noi non dicevamo una parola. A me, invece, piace molto partecipare. E ora Xfactor mi offre una possibilità. Pensa, mi volevano chiamare ‘la mamma di tutti i giudici’ e ho detto ‘no, cazzo’. E’ proprio tutta un’altra cosa.

Inoltre la discografica era stanca di fare Roma-Milano con orari che non erano mai precisi:

Ho 73 anni e fare avanti e indietro da Roma con i loro orari – che non sono mai precisi – mi costa fatica e non avevo più voglia. Secondo, la mia avventura a parer mio era finita: Amici l’ho fatto con piacere perché mi incuriosiva e Maria De Filippi è una forte. Quando poi ho visto che è cambiata la formula, mi è interessato sempre meno. Sono francamente accuse che non merito e ci sono rimasta molto male. Tra l’altro, ho sempre parlato bene di loro

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti