Barbara De Rossi si confessa: “Sono stata maltrattata”

Sono rivelazioni pesanti quelle di Barbara De Rossi, che dopo anni è riuscita a parlare delle violenze subite da un ex compagno.

di Elide Messineo 11 settembre 2014 9:00

Ci sono state tante donne del mondo dello spettacolo che hanno denunciato le violenze subite dai loro compagni, alcune sono riuscite a parlarne solo dopo molto tempo, come Barbara De Rossi.

L’attrice ha rilasciato la sua confessione ad “Amore criminale”, il programma che si occupa proprio di questa tematica delicata e cerca di lanciare un messaggio positivo alle donne, quello di non aver paura di lasciare i propri compagni se sono vittime di violenza.

Barbara De Rossi non ha rivelato il nome del compagno violento, ma ha spiegato:

Mi è successo di essere maltrattata. E’ qualcosa che toglie vita, autostima e non si supera. Può succedere a tutte le donne, ma io ero più predisposta perché sono una che dà moltissimo, sono molto generosa in amore. E le donne colpite sono così: indipendenti, con una forza incredibile per gli altri, ma fragili per sé. Fino all’ultimo si tende a dare ragione al proprio aguzzino, a sentirsi sbagliate, a dare spazio e ascolto. Molte muoiono all’ennesimo appuntamento, quando lui chiede l’ennesima possibilità.

Purtroppo molte donne non hanno il coraggio di scappare da queste situazioni, continuano a perdonare gli uomini violenti e a volte è troppo tardi per poter reagire. Rispetto a molte altre vittime, Barbara De Rossi si definisce fortunata, perché è sopravvissuta:

Dico solo che sono stata fortunata. Poteva andarmi molto peggio. Mi sono isolata per mesi, non riuscivo a parlare con nessuno. Mi sono aggrappata a mia figlia e al mio lavoro.

Anche se oggi riesce a parlarne, l’attrice non dimenticherà mai il dolore vissuto:

Non credo che se ne andrà mai quel dolore, è diventato come un punto di sensibilità dentro di me. Quando si subisce un rapporto violento è difficile trasformarlo in esperienza, in qualcosa di concreto e positivo. Mi rimane un grande senso di amarezza e impotenza.

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti