Blake Lively a Cannes e il primo passo falso sui social: polemica su Instagram

Blake Lively fa una battuta su Instagram ed esplode il caso mediatico.

di Elide Messineo 19 maggio 2016 9:48

Sempre impeccabile sul red carpet, perfetta in ogni occasione, amatissima sui social per la sua ironia e la sua capacità di non sbagliare nemmeno un passo, Blake Lively ha finalmente dato prova che la perfezione non esiste.

L’attrice, ex star di Gossip Girl che sta per avere il secondo bebè da Ryan Reynolds, ha pubblicato una foto dal red carpet del Festival di Cannes, ma in molti l’hanno giudicata di cattivo gusto. Mostrandosi in un abito firmato Versace sia davanti che dietro, Blake Lively ha ironizzato sulle forme sinuose del suo corpo: “Faccia da Los Angeles, lato B da Oakland”. Sostanzialmente questo vuol significare che il viso è da bianca ma il corpo è da afroamericana, soprattutto il lato B abbondante. Quella che voleva essere – evidentemente – una battuta autoironica, ha offeso diverse persone sul web, Blake Lively viene accusata di razzismo: la donna bianca e ricca che usa il corpo per offendere le donne afroamericane, qualcun altro è stupito che la battuta arrivi proprio dalla perfetta Blake, “Non puoi mai fidarti dei bianchi”, dice qualcun altro. La questione sfocia sul razzismo ma siamo certi che non voleva arrivare così in basso, si sa poi che sui social una semplice battuta può sollevare un polverone infinito, c’è chi lo sottolinea tra i commenti invitando gli utenti a darsi una calmata, perché non è stato detto nulla di grave, ricordando che è ridicolo dare inizio a un dramma per così poco. Cosa ne penserà la diretta interessata?

Blake Lively

Photo Credits | Instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti