Kim Kardashian, la gravidanza è un incubo

Kim Kardashian si è sfogata sul suo sito per parlare di tutti i problemi e i fastidi della gravidanza.

di Elide Messineo 6 ottobre 2015 8:12

Kim Kardashian non ce la fa più, il suo pancione cresce in continuazione e pensava che quella della gravidanza potesse essere un’esperienza più entusiasmante.

Così la moglie di Kanye West si è lasciata andare ad uno sfogo personale sul sito, dove ribadisce tutta la sua delusione: per la seconda volta la gravidanza è un incubo per lei, iniziata già con difficoltà e proseguita peggio, se possibile. “Ci sono tante cose della gravidanza che fanno schifo e nessuno ti racconta“, come il dover portare un pannolone, dice Kim Kardashian, che promette anche di non tenere nascosto nulla di tutto questo. È giusto che tutti lo sappiano, visto che lei si era illusa di vivere un’esperienza meravigliosa.

Si era illusa maggiormente visto che anche la sorella era sempre stata entusiasta durante le sue gravidanze, ma Kim Kardashian è terrorizzata, perché il suo corpo continua a crescere e nessun abito le sta mai bene. In effetti sembra esplodere ma vista dall’esterno sembra ancora abbastanza sicura di sé. Il bambino, secondogenito, nascerà il giorno di Natale (ricordate la megalomania di casa) quindi ci sono ancora un bel po’ di settimane di attesa, che per Kim non è così dolce come dicono. In conclusione ha anche dichiarato che sa che tutto questo malumore andrà via una volta che avrà la sua piccola creatura, per rimanere incinta ancora una volta Kim Kardashian ha fatto davvero di tutto e poi non vede l’ora di rimettersi all’opera (o di ricontattare il chirurgo) per tornare in forma impeccabile.

Photo Credits | Instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti