Loredana Bertè, il padre risponde alle accuse

Dopo i commenti di Loredana Bertè sul padre, l'uomo ha deciso di difendersi dalle accuse replicando via radio.

di Elide Messineo 1 maggio 2015 9:00

Ospite al Maurizio Costanzo Show, la settimana scorsa Loredana Bertè aveva lasciato tutti senza parole raccontando la sua infanzia infelice.

La cantante ha parlato anche dell’atteggiamento violento del padre, che ha causato la morte del fratello picchiando la mamma incinta durante l’ultimo mese di gestazione. Tra le altre cose, Loredana Bertè ha raccontato anche delle botte prese a causa dei voti a scuola e di quando spinse la sorella Mia Martini dal balcone perché aveva preso un sei in latino. Il ritratto che ne viene fuori non è proprio lodevole, Loredana Bertè ha definito il padre il bastardo e adesso l’uomo, Giuseppe Bertè, ha deciso di replicare.

Lo ha fatto alla trasmissione radiofonica La Zanzara e chiaramente non scorre buon sangue, perché nemmeno lui ha avuto belle parole da spendere per la figlia:

Loredana? E’ una delle sventure più grandi, quando una figlia sospetta e urla che il padre ha fatto morire Mimì. Una depravazione, una depravazione morale.

In passato i due sono finiti anche in tribunale, c’è stata una querela ma poi la cosa è andata per le lunghe, la Bertè “ha pagato qualcosa” e tutto sembrava essersi concluso. Ma adesso è appena partita una nuova saga che probabilmente continuerà con vari battibecchi attraverso i media, una gioia per gli sciacalli della tv del dolore.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti