Pino Daniele, messaggi d’addio sui social

Dopo la notizia della morte di Pino Daniele, sono tantissimi i messaggi d'addio sui social da parte dei fan e degli amici.

di Elide Messineo 5 gennaio 2015 11:14

Difficile riuscire ad accettare la morte di Pino Daniele, che ha colto l’artista all’improvviso, portandocelo via troppo presto.

Il primo a darne notizia è stato Eros Ramazzotti e da lì è stato tutto un proliferare di citazioni, messaggi più o meno sentiti, da parte di colleghi ed amici che a loro modo volevano salutare il grande artista napoletano. Dall’astronauta Luca Parmitano, che ha volato con la musica di Pino Daniele prima ancora di raggiungere altri traguardi, a Fiorello e il fratello. Gli dice addio anche Barbara D’Urso, che ricorda trent’anni di grande amicizia:

Mio figlio di pochi mesi sulle tue ginocchia… E ancora adesso, dopo 28 anni, me lo ricordavi ogni volta con il sorriso…

Jovanotti, Frankie Hi-Nrg, Clementino, Rocco Hunt, Francesco Facchinetti, tutti hanno una storia da raccontare sul loro incontro con Pino Daniele, qualcun altro preferisce citare i testi poetici delle sue canzoni. Come Belen Rodriguez, che però ha commesso una grande gaffe omaggiando l’artista partenopeo con un suo selfie in bikini. Decisamente fuori luogo per una commemorazione, le polemiche sono arrivate subito dopo.

Fiorella Mannoia  ha scritto per lui, così come Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo, la salentina Emma Marrone che spiega che solo Pino Daniele poteva chiamarla “Emmuccia”. Pino Daniele è una grande perdita per la musica italiana, ma per fortuna anche lui ci lascia tra le mani un’importantissima eredità.

Lo ricorda anche Luigi De Magistris, che nel frattempo ha proclamato lutto cittadino:

Pino Daniele è morto, ma la sua musica è eterna. Pino è Napoli, legame infinito e indistruttibile, come il suono e la voce della sua musica. Proclamato lutto cittadino.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti