Il Principe Harry compie 30 anni: le sue bravate memorabili

Ieri il principe Harry ha compiuto 30 anni, ecco una lista dei momenti che hanno fatto parlare di lui in tutto il mondo!

di Elide Messineo 16 settembre 2014 11:01

Ieri il principe Harry ha compiuto 30 anni, dal giorno della sua nascita il figlio del principe Carlo e della compianta Lady Diana è stato al centro dell’attenzione, soprattutto negli ultimi anni, in cui è emerso il suo carattere anticonvenzionale.

Per far parte della famiglia reale britannica, infatti, il principe Harry ha un carattere piuttosto turbolento e si è messo spesso nei guai, al contrario del fratello, il principe William, che invece diventerà papà per la seconda volta. Ripercorriamo un po’ il curriculum di fatti e misfatti che hanno dato molto materiale su cui chiacchierare.

Nel 1997, il piccolo Harry ha dovuto affrontare la perdita improvvisa della madre, Lady D morì in un bruttissimo incidente stradale. A 17 anni, era il 2002, il principino ha iniziato a fare uso di marijuana e alcol. Al di là dei vizi e le bravate, però ha fatto anche molto altro: dopo aver terminato la scuola si è preso un anno di pausa ed è andato per otto settimane a lavorare in Lesotho per aiutare i bambini orfani a difendersi dall’HIV, fondando in seguito un’associazione a loro favore. Nel 2005 è entrato nella Royal Military Academy di Sandhurst, nel 2008 era in Afghanistan ma la missione è stata mantenuta segreta fin quando, per problemi di sicurezza, Harry è stato costretto a rientrare (successivamente dichiarò di aver ucciso dei talebani).

Il principe Harry è famoso soprattutto in veste di playboy, per i suoi numerosi flirt: tra quelli “ufficiali” c’è la relazione con Chelsy Davy, ereditiera originaria dello Zimbabwe. La relazione è durata per un paio di anni ma mentre Chelsy non era al fianco del principe, lui si divertiva con altre ragazze nei nightclub.

Nelle ultime settimane è stato avvistato in compagnia di Camilla Thurlow, i due sono stati insieme a Saint Tropez; prima di lei nella vita del principe c’era Cressida Bonas, i tabloid inglesi speravano che fosse quella giusta ma nemmeno lei è riuscita a far mettere la testa a posto a Henry, che tuttavia ha dato sempre il massimo per quanto riguarda i suoi impegni istituzionali.

Nel 2012 è arrivato lo scandalo più grande: il principe è stato fotografato completamente nudo in un hotel di Las Vegas mentre si divertiva con una ragazza, arrivarono anche le scuse pubbliche. Harry è noto anche per la sua simpatia, non si risparmia mai quando ci sono i fotografi e, sempre nel 2012, durante una corsa di beneficenza a Rio de Janeiro, ha deciso di correre con indosso la maschera del principe William, in visita in Giamaica invece ha sfidato l’uomo più veloce del mondo, Usain Bolt.

Proprio in questi giorni il principe Harry è stato nuovamente impegnato nel sociale, ha organizzato gli Invictus Games a Londra, un evento sportivo dedicato agli invalidi di guerra:

Negli ultimi otto anni, ho visto ogni tipo di lesioni che stravolgono la vita. Ho evacuato soldati e afghani verso gli ospedali, riportando a casa in volo dall’Afghanistan alcuni dei soldati feriti in modo più grave e incontrandone altri in ospedale intenti ad affrontare lesioni che gli hanno stravolto la vita. Senza poi contare la spedizione al Polo Sud insieme a 12 veterani feriti in guerra. Posso soltanto immaginare quanto il percorso di recupero sia insidioso, ma l’ammirazione che nutro nei confronti di questi uomini e queste donne che non si lasciano scoraggiare dalle loro lesioni non ha limiti.

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti