Ryan Reynolds, amico d’infanzia prova a vendere le foto della figlia

Quando si è famosi non c'è da fidarsi di nessuno, un amico di infanzia di Ryan Reynolds ha provato a vendere le foto della figlia dell'attore.

di Elide Messineo 23 settembre 2015 9:51

Ryan Reynolds è uno dei personaggi famosi più riservati che ci siano in circolazione, insieme alla moglie Blake Lively.

Il loro matrimonio è stato rigorosamente top secret e svelato solo in seguito, non si sono diffuse molte informazioni in merito e i due attori hanno fatto il possibile per tutelare anche la loro bambina. Ryan Reynolds ha raccontato a GQ che un amico di vecchia data ha cercato di approfittare della cosa, è stato fermato in tempo ma stava tentando di vendere le foto della figlia della coppia. Per un’esclusiva del genere si sarebbe beccato tanti soldi, l’attore ha raccontato:

Un tipo che conosco da una vita, uno dei miei migliori amici d’infanzia, ha tentato di vendere le foto di mia figlia. Per fortuna l’ho scoperto in tempo. Ma è stato un periodo piuttosto buio. Sono state due brutte settimane.

Le foto della piccola James non sono state diffuse ma l’amicizia tra Ryan Reynolds e il furbo di turno è finita malamente, l’attore ammette di esserci rimasto molto male ma la sua famiglia viene prima di tutto. Trovare il colpevole non è stato difficile, perché, spiega l’attore:

Pensava che non sarebbe stato preso. Ma il gruppo di persone a cui manderei foto del genere è molto ristretto, solo la famiglia e gli amici più stretti.

Photo Credits | Getty Images

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti