Selvaggia Lucarelli a processo per diffamazione

Selvaggia Lucarelli processata per diffamazione per aver dato della trans all'ex Miss Lazio Alessia Mancini.

di Elide Messineo 24 settembre 2015 11:53
Selvaggia-Lucarelli

Selvaggia Lucarelli si batte ogni giorno contro la diffamazione che avviene via social, ma alla fine a processo ci è finita lei per una cosa scritta nel 2010 contro Alessia Mancini, allora Miss Lazio.

Le voci erano state diffuse e non solo da Selvaggia Lucarelli, si diceva infatti che Alessia Mancini fosse transessuale, così quest’ultima ha querelato la blogger che allora aveva scritto:

La voce è più che insistente e io ve la spiffero in assoluta anteprima. La storia che a Miss Italia ci sarebbe una concorrente trans in effetti pare sia vera. E il nome che gira è quello della numero 53, Alessia Mancini (omonima della nota showgirl), una tizia la cui altezza desta già qualche sospetto: è alta 1,84. La ragazza è operata, ha cambiato il suo nome all’anagrafe ed è stata eletta Miss Lazio il 23 agosto.

Selvaggia Lucarelli è stata quindi processata per diffamazione ed è stata chiamata a rispondere dal Tribunale di Roma, ma si è difesa spiegando:

Non ho detto che era un trans dando alla cosa un’accezione denigratoria o discriminatoria. Ho appoggiato tante volte ‘la causa’, presentando anche libri di Vladimir Luxuria e di Platinette.

In effetti quanto detto dalla Lucarelli coincide con i fatti, le affermazioni del 2010 riportavano delle voci che stavano circolando, come andrà a finire?

Photo Credits | Facebook

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti