Star di Hollywood e figli ribelli

I figli delle star di Hollywood spesso attirano più attenzione dei genitori per le loro bravate, ecco quali sono finiti più spesso al centro del gossip!

di Elide Messineo 2 novembre 2014 10:09

Gli adolescenti sono sempre problematici, poi se sono ricchi, viziati e figli di personaggi famosi, può essere ancora peggio.

I paparazzi amano inseguire i vip e i figli crescono abituandosi all’idea di avere sempre i flash addosso, alcuni di loro addirittura se ne dimenticano, agendo in totale libertà e combinandone di tutti i colori, a volte seguendo le orme dei genitori scapestrati.

Whitney Houston ci ha lasciati troppo presto, a causa dei suoi eccessi che ormai l’avevano logorata e che potrebbero logorare anche la figlia, Bobbi Kristina Brown. Anche lei ha dovuto affrontare i problemi con l’alcol e come se non bastasse, dopo la morte della madre ha deciso di sposare Nick Gordon... il suo fratellastro.

Una delle adolescenti più problematiche è Paris Jackson, la figlia del compianto Michael Jackson. La ragazzina ha avuto diversi problemi, ha subito atti di bullismo a scuola e un anno fa ha addirittura tentato il suicidio. Portare il peso di una figura imponente tanto quanto controversa come quella di Michael Jackson non deve essere una passeggiata.

Povera Willow Smith: giovanissima e già famosa, è finita al centro dello “scandalo” per una foto in cui è seduta su un letto accanto all’attore Moises Arias a torso nudo. Lo scatto ha fatto rapidamente il giro del mondo e sono volate numerose accuse nei confronti dei genitori, Will e Jada Pinkett Smith, tanto da far intervenire i servizi sociali. Will Smith ha sempre avuto in mente l’idea di creare una fabbrica di celebrità in famiglia, infatti recitano o cantano tutti e il giovanissimo Jaden a soli 15 anni è andato a vivere da solo. O meglio, con 10 serpenti in camera.

Malia Obama, anche lei è finita al centro dell’attenzione per un selfie di troppo. E’ la figlia del Presidente degli Stati Uniti perciò la sua vita pubblica è un po’ limitata e controllata, non può comportarsi come una normale adolescente ma è ovvio che a volte sia impossibile non farlo. Ai suoi genitori non piace l’idea che beva cocktail e non abbia preso il massimo dei voti in tutte le materie scolastiche, c’è anche chi la accusa di aver sfruttato il suo nome per lavorare come assistente sul set di Steven Spielberg, ma chi nonne avrebbe approfittato al suo posto?

Ancora non è arrivata all’adolescenza ma siamo certi che Suri Cruise darà del filo da torcere ai genitori: attualmente vive con la madre, Katie Holmes ma fin dalla sua nascita è stata esposta ai flash dei paparazzi e a vizi assurdi, a 4 anni sapeva già come usare una carta di credito ed ha un armadio che farebbe invidia perfino alle colleghe della madre!

Photo credits | Facebook

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti