ƒ

Le 5 migliori serie tv degli anni 2000

Da Lost a CSI, la lista è lunghissima

di Maris Matteucci 5 aprile 2014 18:36
Dr-House

Il primo decennio del 2000 è stato caratterizzato da numerose serie tv che hanno riscontrato grande successo di pubblico. Per lo più americane, le serie tv degli anni 2000 hanno mostrato, ancora una volta, che questo genere ha sempre grande appeal sui telespettatori. Quali sono le 5 migliori serie televisive degli anni 2000?

1. Lost (2004). Una delle serie tv in assoluto più seguite all’inizio degli anni 2000. Creata da J.J. Abrams, già ideatore di Alias, Lost diventa un appuntamento fisso per i telespettatori che con grande apprensione seguono le vicende dei protagonisti.

2. CSI (2000), spazio alla serie tv poliziesca dove si indaga su casi di morti sospette. La scena del crimine diventa il luogo in cui tutto succede. Anche CSI raccoglie grandi consensi.

3. Grey’s Anatomy (2004). Giovani medici che crescono insieme e mettono la loro conoscenza a disposizione degli altri. Le vicende dei protagonisti appassionano il pubblico.

4. Dr. House (2004). Un medical drama atipico, fondato sulla “analisi differenziale”. Protagonista il dottor House che, con i suoi modi bruschi e strampalati, fa il pieno di consensi.

5. Dexter (2006). Una serie tv dove crimine e black humor si sono mescoati alla perfezione facendo di questa serie televisiva un prodotto di grande successo!

Le serie tv degli anni 2000 sarebbero per la verità molte di più, ma abbiamo provato a restringere il campo per cercare di individuare quelle di maggior successo. Le fiction sono menzionate sono infatti quelle che hanno raggiunto picchi più alti di audience e le cui repliche, per esempio Dr House alla mattina in onda su Italia 1, continuano ad essere particolarmente seguite dal pubblico.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti