Esce nelle sale “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” (TRAILER)

Domani nelle sale di tutto il mondo uscirà il primo film della trilogia ispirata all'opera di Tolkien.

di Elisa Bonaventura 12 dicembre 2012 23:15

Cinque continenti, venticinquemila sale sparse per il mondo, 735 copie solo in Italia: sono questi i numeri dell’imponente distribuzione del film “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” che uscirà, in contemporanea in tutto il mondo, domani 13 dicembre.

Il film è il primo della trilogia dedicata all’opera di Tolkien, mentre l’uscita delle altre due pellicole è prevista, rispettivamente, dicembre 2013 e luglio 2014. Il costo totale dell’investimento è vertiginoso: 300 milioni di dollari. Ecco perché l’obiettivo è quello di realizzare il record di incassi in tutte le nazioni.

La trilogia sarà incentrata sulla trasposizione cinematografica del libro che Tolkien scrisse per intrattenere i figli, che nel mondo ha venduto 100 milioni di copie.

La storia è il prequel di quella della saga de “Il signore degli anelli”, ed è dedicata all’avventuroso viaggio che Bilbo Baggins affronta alla conquista del regno nani di Ebor, con Gandalf e tredici nani, impadronendosi, tra l’altro, del famoso anello di Gollum.

Tra lo sterminato cast, non manca Ian McKellen, pimpante attore 73enne che, ancora una volta, riveste i panni di Gandalf il Grigio.

Ma ciò che lascia davvero a bocca aperta è l’imponente tecnologia utilizzata durante le riprese del film: la pellicola è stata girata con fotogrammi ad altissima frequenza (48, anziché 24, secondo la tecnica hfr 3D, per la prima volta approdata in Italia).

Il regista, Peter Jackson, spiega i motivi dell’utilizzo massiccio dell’ausilio tecnologico, che dà allo spettatore la sensazione di essere come sulle montagne russe: «Oggi il pubblico rischia di diminuire e il cinema deve garantire emozioni straordinarie, realizzando effetti sempre più fantasmagorici che diano alla gente la voglia di uscire. Io non farò mai film per l’iPad o per i telefonini: continuo a credere nella magia della sala buia e riconosco alla tecnologia il potere di creare esperienze fuori del comune».

Il film è un susseguirsi di goblin, orchi, draghi, troll, warg, negromanti, combattimenti, inseguimenti, e colpi di scena: il divertimento sembra assicurato!

Ecco il trailer italiano:

Esce nelle sale “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato” (TRAILER)

11 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti