Italia’s Got Talent 2015, anticipazioni dalla conferenza stampa

E' tutto pronto per il talent show di Sky che comincerà il prossimo 12 marzo, condotto da Vanessa Incontrada

di Maris Matteucci 10 marzo 2015 9:00
Italia's Got Talent

Italia’s Got Talent 2015 prenderà il via il 12 marzo su Sky condotto da Vanessa Incontrada: in giuria Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Frank Matano e Nina Zilli. La conferenza stampa ha annunciato alcune delle novità che vedremo in questa stagione del talent che fino all’anno scorso andava in onda su Canale 5.

E’ Claudio Bisio a commentare il suo impegno a Italia’s Got Talent 2015: l’ex conduttore di Zelig dice che all’inizio ha avuto un po’ di difficoltà ma poi si è calato bene nella parte.

All’inizio soffrivo perché non mi veniva naturale stare di spalle rispetto al pubblico, non sono abituato […] Comunque ci sono stati anche tempi morti infiniti. Cioè per i giudici: quelli erano i momenti in cui Vanessa, prima e dopo l’esibizione dei vari talenti, doveva ritagliarsi cinque-dieci minuti per intervistarli. E lei poi è logorroica quindi figuriamoci…

La parola passa poi a Vanessa Incontrada scelta per la conduzione di un programma che avrà qualche novità rispetto alle passate stagioni: concorrenti pronti a esibirsi sul palco e giudici (quattro e non più 3) chiamati a giudicare i talenti sul palco. Con 4 buzz i concorrenti dovranno interrompere la loro esibizione e attendere il verdetto della giuria. Da quest’anno ci sarà anche il golden buzz che consentirà di spedire i concorrenti direttamente in finale. La spagnola dice:

Non so sarei riuscita a fare la giudice. In questa avventura ho fatto qualcosa di completamente diverso rispetto a ciò che sono abituata a fare sul palco: di solito improvviso. Qui invece dovevo stare dietro le quinte a gestire le emozioni dei concorrenti. Quella di Italia’s Got Talent 2015 è una esperienza davvero magnifica, aspetto i live con grande emozione: è una nuova sfida e non vedo l’ora di affrontarla

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti