La Zanzara, padre di Loredana Berté infuriato: Mia figlia disonesta

L'uomo si scaglia contro la cantante, colpevole di dichiarazioni non veritiere...

di Maris Matteucci 2 maggio 2015 9:30

In settimana Loredana Berté era stata ospite del Maurizio Costanzo Show e si era resa protagonista di dichiarazioni molto pesanti verso il padre che la cantante ha descritto come un uomo violento.

Ai microfoni de La Zanzara, il padre di Loredana Berté, Giuseppe, replica alla figlia smentendo categoricamene quanto da lei detto.

Loredana? E’ una delle sventure più grandi, quando una figlia sospetta e urla che il padre ha fatto morire Mimì. Una depravazione, una depravazione morale. Questa disonesta si permette di chiamare il padre brutto bastardo, cosa volete di più… Ho visto la televisione e mi sono trovato in una condizione che non vi dico. Non è la prima volta. La prima volta l’ho querelata, ma dovendo andare in tribunale, poi passano gli anni, e ci siamo messi d’accordo. Lei ha pagato qualcosa. Adesso non voglio ripetere questa storia

Non sarebbe vero insomma quanto dichiarato da Loredana Berté nei confronti di suo padre che aveva definito un bastardo. Ecco uno stralcio dell’intervista rilasciata da Loredana Berté al Maurizio Costanzo Show.

Lui odiava le donne e ha avuto solo figlie femmine. L’unico maschio che avrebbe potuto avere l’ha ucciso prendendo a calci mia madre durante l’ultimo mese di gestazione. Essendo la più piccola sono stata fortunata perché non ho preso le botte, ma ha buttato mia sorella dal balcone per un sei in latino, lui era professore di latino e greco ed era un’onta pazzesca; mentre Mimì ha rischiato la vita per un 4 in inglese, lei è scappata di casa e l’hanno ritrovata in stato di choc

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti