Partita del Cuore, Eros Ramazzotti contro Luca Barbarossa su Facebook

Il cantante si sfoga contro il collega che in campo lo avrebbe pesantemente minacciato...

di Maris Matteucci 5 giugno 2015 8:25
Eros Ramazzotti

Doveva essere una partita di beneficenza ma alla fine si contano più litigi che altro. Alla partita del Cuore succede di tutto. Il primo è tra l’ex giocatore della Juventus, Pavel Nedved, e il rapper Moreno, colpevole di avere saltato il bianconero con un tunnel: nell’azione successiva Nedved è entrato duro sul cantante beccandosi le critiche un po’ di tutti. Ma all’indomani della Partita del Cuore a infiammare il gossip è Eros Ramazzotti che su Facebook esprime tutta la sua amarezza nei confronti di Luca Barbarossa.

I due avevano litigato proprio in campo, durante la Partita del Cuore, ma non ci si era capito granché anche perché le telecamere erano arrivate troppo tardi a filmare il diverbio tra i due cantanti. Oggi su facebook, Eros Ramazzotti spiega bene come sono andate le cose: non fa il nome di Luca Barbarossa ma si capisce che il bersaglio è proprio il collega cantante.

Quando una persona in un campo di calcio in una partita benefica ti dice: ‘Se mi ritocchi ti ammazzo qui davanti a tutti’, tu che fai?? prendi e te ne vai!?!? Io non ho fatto altro che andare di fronte a lui dicendogli di uccidermi, né più e né meno. Io sono buono, ma le ingiustizie e le minacce non le accetto. La sua reazione poteva e doveva essere molto più pacata e intelligente. Comunque la vita va avanti, ringrazio tutti quelli che ogni giorno fanno qualcosa per qualcuno che ce ne ha bisogno, senza fare i fenomeni e i giocolieri saltimbacchi prendendo per il cul0 gli altri, ma impegnandosi veramente con il cuore

Photo Credits | Facebook Eros Ramazzotti

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti